Al via una tre giorni molto importante per il cinema lucano. Il 19, 20 e 21, tre momenti importanti per i cortometraggi sostenuti dal bandoallacrisi della Lucana Film Commission. Si comincia il 19 Luglio, sull’Isola Tiberina di Roma, con l’evento “Corti Lucani di sera“. Il tradizionale appuntamento cinematografico dell’estate romana si arricchisce nuovamente delle produzioni made in Basilicata, con la proiezione di “Papaveri e Papere“, “La Slitta“, “La Riva“, e “Cenere“. La serata sarà moderata da Laura Delli Colli, presidente SNGCI, che intervisterà i registi lucani ed il direttore della Lucana Film Commission Paride Leporace.
Mercoledì 20, ore 19,30, l’appuntamento è presso il Museo Archeologico Nazionale di Muro Lucano (PZ), per la rassegna “Corti ma Buoni“. Nel corso della serata il direttore del Museo Archeologico di Muro Lucano, Salvatore Pagliuca, converserà con Paride Leporace, Vito Leone, promotore del Bella Basilicata Film Festival, e con i registi ed i produttori dei cortometraggi. A seguire, la proiezione di “Legno“, “Flipo!“, “Papaveri e Papere“, “La Riva“.
Giovedì 21, a Potenza, ci sarà l’anteprima nazionale di “The Prince of Venusia“, il film di Silvio Giordano, su Carlo Gesualdo da Venosa. La proiezione, con inizio alle 19.30, sarà presso il Cinema Due Torri di Potenza, con ingresso gratuito. La proiezione sarà anticipata da un talk al quale parteciperanno: il direttore Leporace, la dirigente dell’ufficio sistemi culturali e turistici della regione Basilicata Patrizia Minardi, il direttore generale della BCC di Laurenzana e Nova Siri, che ha sostenuto la produzione, Giorgio Costantino, la sociologa Laura Franchini, il critico d’arte e curatore indipendente Alessandro Tabucco, ed il regista Giordano.